Post

La goleada del Salmariano FC

Immagine
Cronaca di una partita di qualificazione:
La missione è chiara, goleada contro il Liechtenstein per pareggiare, e magari superare, la Spagna nella differenza reti...
Gli azzurri però tentennano, occorre aprire un varco sulla fascia... nel frattempo apriamo una bottiglia di Verdicchio, speriamo sia la volta buona, non certo per il gol, semmai per sentire finalmente un gran Verdicchio!
Insigne ne sente l'influsso positivo e regala una perla a tutti i tifosi, 1 a 0 per noi, vamos!
Sullo slancio del gol, il verdicchio in grande spolvero prende possesso del bicchiere con fare deciso e con un brillante giallo dorato.
Finalmente l'Italia inizia la sperata goleada, un gol dopo l'altro arriva sul 4 a 0... e poco importa se la Spagna è irraggiungibile perché, nel frattempo, anche il verdicchio ne piazza 4:
notevole intensità, profumi che ricordano frutta matura a polpa gialla, in particolare l'ananas,
rigorosamente equo-solidale; profumi di fiori bianchi (quelli che più vi piac…

Il vino di Sting e la sincerità di Romanelli!

Immagine

Le insolite bollicine: Quid Aroma Moscato La Guardiense

Immagine
Parecchi anni fa, ahimè, lo spumante dolce è stato il mio punto d'ingresso nel mondo del vino, ha reso possibile il difficile passaggio dal bicchiere di Coca Cola a quello, appunto, di vino. Per questo un po' gli "voglio bene"... però che dire di tutti questi scaffali nei supermercati pieni zeppi di spumanti dolci, tutti uguali, passano gli anni e il gusto rimane sempre quello... secondo me andrebbero chiamati bibite... Quest'anno, per Natale, che rappresenta lo sterminio delle bollicine dolci, mi sono voluto fare un regalino in più, niente di che vero, ho voluto assaggiare il Quid Aroma di La Guardiense, cantina che già conoscevo e che fa ottimi vini. Pagato 4 euro, capirai il regalino, in offerta presso la cantina, l'Aroma rappresenta un raggio di sole nel grigio perlage nazional popolare. Lo consiglio a chi vuol provare quel "brivido" di novità a fine pasto, quando ormai è diventato di rito attendersi uno spumante di bassa qualità... già solo la…

Dolceacqua ma "di Vino" è il dipinto: Rossese di Dolceacqua DOC 2015 Brae Maccario-Diringenberg

Immagine
Monet ne rimase colpito e immortalò il ponte di Dolceacqua nei suoi 4 famosissimi dipinti di fine '800.
Viene facile associare il Rossese di Dolceacqua DOC BRAE 2015 di Maccario-Dringenberg all'uso dei colori dell'impressionismo.
Non ingannino la "bassa", direi giusta, gradazione e la trasparenza del rubino succo, il Brae si mostra fresco e, al contempo, vigoroso in bocca con un tannino inaspettato, "il quadro" si completa, infine, con un intenso bouquet floreale (15€ in enoteca).

4 Fiaschi, gli sCantinati approvano!
"... il luogo è superbo, vi è un ponte che è un gioiello di leggerezza ..."

Gli sCantinati su ViVino

Immagine

Kerner 2014 Cantina Valle Isarco

Pisa segreta con il Ficaia

Immagine