Dolceacqua, "di Vino" il dipinto: Rossese di Dolceacqua DOC 2015 Brae Maccario-Diringenberg


"... il luogo è superbo, vi è un ponte che è un gioiello di leggerezza ..." Monet - 1884
Monet ne rimase colpito e immortalò il ponte di Dolceacqua nei suoi 4 famosissimi dipinti di fine '800.
Viene facile associare il Rossese di Dolceacqua DOC BRAE 2015 di Maccario-Dringenberg all'uso dei colori dell'impressionismo.
Non ingannino la "bassa", direi giusta, gradazione e la trasparenza del rubino succo, il Brae si mostra fresco e, al contempo, vigoroso in bocca con un tannino inaspettato, "il quadro" si completa, infine, con un intenso bouquet floreale (15€ in enoteca).

4 Fiaschi, gli sCantinati approvano!



Commenti

Post popolari in questo blog

Inno alla Gioya: nomen omen!

Nel tappo a vite ci sta il vino bono: Feldmarschall Von Fenner 2014

Magico Merlino di Pojer & Sandri: vino fortificato delle Dolomiti